Rubrica Cascinet

Charly, il cane di Cascinet

cane-1
Cascina S. Ambrogio, gestita da associazione cascinet, dall’alto in una giornata di sole

Charlie è un cane che vive in cascina S. Ambrogio, la cascina gestita da associazione cascinet, partner da
alcuni anni di associazione diesis.
Nato 10 anni fa, ha passato metà della sua vita ininterrottamente legato ad un palo come cane da guardia.
purtroppo i due custodi erano diventati vecchi e a causa della loro avanzata età avevano l’esigenza che
qualcuno facesse la guardia e li avvisasse dell’arrivo degli estranei in cascina visto che non c’è il campanello
all’ingresso ed il cancello e’ sempre aperto giorno e notte.

cane-2

Affidato a Cascinet, i volontari che la frequentano hanno abituato il cane a muoversi in un raggio sempre più
ampio, allungando gradualmente la catena: prima 10 metri, poi 20 metri dal palo a cui il cane era stato
fissato per tutti quegli anni: Charly migliorava sempre di più.

cane-3
Charly che mangia i croccantini

Si e’ passati poi a lasciarlo libero nella parte più interna di cascinet dove c’e’ il fienile e si e’ chiuso il
passaggio. Charly a poco a poco e’ rinato ed ha trovato piano piano la libertà.
Visto i significativi progressi, i soci di Cascinet hanno voluto ospitare il cane all’interno del loro focolare
domestico, dandogli amore affetto e il nutrimento necessario.
Charly viene portato quasi tutti i giorni a cascine per correre giocare ed abbaiare.
Cerchiamo croccantini e scatolame per Charlie che vi aspetta in cascina per giocare, correre con lui e per
essere coccolato.

cane-4
Charly sempre di guardia, anche senza guinzaglio
cane-5
Charly sempre attento mentre fa la guardia

Formato PDF

Davide Sambusida

Aggiornato giovedì 24 marzo 2016

Lascia un commento